Approfondimenti
13/05/2019

Vertical Vision: Marco Brondi – Neurosciences & Brain Technologies

By: Matteo Ponzano

Come il cervello interpreta gli stimoli sensoriali? Quali meccanismi stanno dietro alla malattie neurodegenerative?

Vertical Vision di oggi vi presenta Marco Brondi, biologo del dipartimento Neurosciences & Brain Technologies (Dott. Tommaso Fellin)
Il dipartimento studia e approfondisce le reazioni del cervello agli stimoli sensoriali e come questi vengono codificati in un codice neurale che ha la funzione di estrarre le informazioni dall’ambiente in cui viviamo.
Quali sono i codici attraverso i quali le informazioni contenute negli stimoli sensoriali sono tradotte in attività neurale, affinché il nostro cervello possa interpretare correttamente la realtà e permetterci di avere una corretta interazione con essa?
Questo tipo di studi sono fondamentali per capire le delicatissime relazioni tra tutti questi fattori e le attività cerebrali umane, nel caso ad esempio di malfunzionamenti dovuti alla presenza di patologie neurodegenerative (ad es. l’Alzheimer) o nel caso in cui i sistemi sensoriali non funzionino correttamente.
La speranza nel caso di questa ricerca è quella di poter utilizzare questo tipo di informazioni per studiare terapie ad hoc per curare le patologie neurologiche in maniera selettiva.