Cerca
Close this search box.

L’IIT – Istituto Italiano di Tecnologia alla Notte dei Ricercatori 2023

Il 29 settembre è la Notte europea dei ricercatori, una delle più importanti iniziative internazionali focalizzate sul dialogo tra cittadinanza e ricerca

Domani venerdì 29 settembre sarà il giorno della Notte europea dei ricercatori, uno de più importanti eventi internazionali improntati al dialogo tra cittadinanza e mondo della ricerca.

L’evento, promosso dalla Commissione Europea fin dal 2005, coinvolge ogni anno migliaia di istituzioni di ricerca in tutta Europa. Il suo scopo principale è quello di creare un contesto informale e stimolante dove far incontrare ricercatori e ricercatrici con la cittadinanza, al fine di diffondere la cultura scientifica e aumentare le conoscenze delle professioni legate alla ricerca.

Anche quest’anno l’Istituto Italiano di Tecnologia – IIT parteciperà all’iniziativa con diversi eventi in quattro diverse città italiane:

Genova, Giardini Luzzati dalle 18:00 alle 23:45 sono previste tre diversi incontri:

  • MUOVITI ALLA CIECA!. Fatti bendare e indossa EcoTac (Eco-friendly vibroTactile device), un dispositivo indossabile vibrotattile, per vivere l’esperienza di muoverti nello spazio alla cieca. Adatto ai bambini e ai teenager.
  • SUPERA LA BARRIERA! Sei capace di superare la barriera ematoencefalica e raggiungere il cervello? Accetta la sfida e vieni a scoprirlo giocando con noi. Adatto ai teenager.
  • PROTESI RETINICHE. HyVIS è il progetto europeo coordinato da IIT che, unendo nanotecnologia e ottica, svilupperà sinapsi bioniche per protesi retiniche, pensate per ridare la vista a persone affette da patologie.

Milano, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia, Auditorium dalle 19:00 alle 20:00 con l’incontro:

  • Sistemi artificiali e neuroscienze curato da Giulio Sandini. Il Coordinatore del laboratorio Robotics Brain and Cognitive Sciences di IIT affronterà come la convergenza tra robotica e neuroscienze impatterà sulla nostra vita, in una visione più umano-centrica della tecnologia.

Lecce, sono previste due iniziative in due luoghi differenti:

  • ex Convento degli Olivetani presso Viale San Nicola | Dalle 15:00 alle 21:00. Sistemi avanzati di coltura tridimensionale in vitro per la medicina di precisione. Incontro dove verranno illustrati i modelli 3D di coltura cellulare, sistemi che permettono di simulare i processi fisiologici e patologici dei tessuti, oltre ad avere possibili applicazioni nella medicina personalizzata.
  • IIT – Center for Biomolecular Nanotechnologies presso Via Eugenio Barsanti | Dalle 13:00 alle 15:00. Open day del Centro per le Nanotecnologie Biomolecolari di IIT. Visita ai laboratori dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Lecce per incontrare i ricercatori e le ricercatrici che ogni giorno vi prestano servizio. Nel contesto dell’evento parallelo “Notte della Ricerca Biomedica”. Link per prenotazioni

Aosta, Cascina di Montfleury, Area conferenze, sono previsti 4 incontri:

  • 15:30 | TRA FICTION E REALTÀ: LA TUTELA DEI CITTADINI NELL’ERA DELLA SANITÀ DIGITALEDialogo con le ricercatrici e i ricercatori del CMP3VdA sull’utilizzo e la salvaguardia dei dati genomici delle persone.
  • 16:30 | DNALIMENTAZIONE. IL NOSTRO GENOMA HA UN RUOLO IN CIÒ CHE MANGIAMO? Incontro con le ricercatrici e i ricercatori del CMP3VdA per comprendere se il DNA influisce sulla nostra alimentazione
  • 17:30 | UN MONDO DI DATI. L’USO DELL’INTELLIGENZA ARTIFICIALE NEL SISTEMA SANITARIOConfronto con le ricercatrici e i ricercatori del CMP3VdA alla scoperta degli usi dell’IA in sanità
  • 18:30 | DNALIMENTAZIONE. IL NOSTRO GENOMA HA UN RUOLO IN CIÒ CHE MANGIAMO? Incontro con le ricercatrici e i ricercatori del centro CMP3VdA per comprendere se il DNA influisce sulla nostra alimentazione.

Condividi

Sito in manutenzione

Website under maintenance